17 idee per illuminare lo specchio del bagno: applique, led, faretti e molto altro.

Fabiana Petricca—homify Fabiana Petricca—homify
D3 Architetti Associati Eclectic style bathroom
Loading admin actions …

Lo specchio del bagno non è un elemento da scegliere con leggerezza, infatti, la forma, la grandezza, la cornice, ma soprattutto l'illuminazione che andiamo a selezionare, definiscono lo stile del bagno. Lo specchio ha sicuramente un'uso primario e funzionale, ossia di farci vedere il nostro riflesso, inoltre ha però anche il potere, in base all'angolatura ,la forma e la grandezza, di far sembrare la stanza più o meno piccola e luminosa. Questo elemento va scelto in base alle dimensioni del bagno. Una volta selezionato lo specchio l'attenzione va posta sulla sua illuminazione. Esistono luci per tutti i gusti: esterne, interne, retroilluminanti e non solo, la luce può essere calda, fredda o naturale. Si può spaziare dai led alle lampadine rotonde, dai faretti alle luci a goccia. Non dimenticatevi che gli applique, così come lo specchio, sono un elemento decorativo e stilistico di rilievo. Per questo, nell'articolo, faremo un breve viaggio tra i tipi di lampade da specchi: partendo dal minimal fino ad arrivare al vintage, al moderno e perchè no all'estroso stile barocco. Che gli applique siano a muro, a led, sospesi, con braccio regolabile l'importante è che seguano il flusso stilistico della stanza, senza mai dimenticare l'aspetto funzionale, ossia illuminare.

1. Specchio con faretti

Per uno stile elegante, fine e minimalista si consiglia uno specchio a parete senza cornice, ma con faretti incorporati direttamente al suo interno. Si tratta di luci fisse che puntano frontalmente verso la zona lavabo.

2. Faretti incastonati nel cartongesso

Per uno specchio a muro molto lungo è necessario che la luce sia disposta ad intervalli regolari, ciò è possibile disponendo una serie di faretti in fila orizzontale lungo il bordo superiore dello specchio. Questi faretti vanno messi ad incastro nel cartongesso soprastante.

3. Luce a nastro

Se non amate gli applique in sospensione ed inoltre non volete bucare la parete, la soluzione ideale è l'inserimento delle luci nel cartongesso. In questo caso vediamo un lungo applique verticale a muro che illumina dall'alto lo specchio con la sua luce calda.

4.Applique con braccio in alluminio

Se volete rompere la monotonia di un bagno completamente in ceramica e marmo, perché non inserire degli applique metallici? Grazie al braccio regolabile, potrete orientare la luce mobile dei piccoli lampadari nella direzione che preferite, anche se in foto vedete lampada da parete con luce indiretta (che punta verso il soffitto), all'occasione potete girare la luce verso lo specchio.

5.Lampada da specchio

In un bagno in cui la volta in mattoncini incontra il marmo, il vetro e lo specchio con cornice bianca, non può mancare una punta di acciaio satinato. Questa lampada da specchio si estende lungo una barra orizzontale che riflette direttamente sulla parte superiore del grande specchio. Ci troviamo di fronte ad una luce diretta con braccio fisso.

6.Plafoniera tra due specchi

Se il vostro bagno si trova in una mansarda dal soffitto a spiovente, non temete, potrete posizionare una plafoniera verticale tra i due specchi, ottimizzando così gli spazi ed illuminando l'intera zona lavabo. L'applique grigio chiaro è a tono con la cornice in finto legno dei due specchi ovali, entrambi gli elementi gridano: essenziale e moderno.


7. Applique classico con cappello

Per un bagno classico ed elegante, decorato con specchi placcati in metallo, l'ideale è un applique con cappello in stoffa color crema che riprenda il marmo del lavabo e stacchi dal verde scuro della parete. Questo tipo di lampada dal braccio fisso crea una luce calda, fioca ed intima.



8. Applique barocco a 5 bracci

Se amate mescolare gli stili, potete applicare dei led a luce fredda sul soffitto e ai due lati dello specchio barocco due grandi applique a 5 bracci. Ecco un esempio di lampada decorativa in stile.

Questi due applique a parete con i paralume in vetro satinato sono un pezzo di design, piuttosto che una fonte di luce, ruolo relegato sicuramente alla potenza del led a muro.


9.Contorno led quadrato

Se il vostro specchio è privo di cornice, perché non incorniciarlo con un filo di Led?

Il led esterno è adatto ad uno specchio integrato nel muro, conferisce una sensazione di linearità, pulizia e semplicità consono allo stile contemporaneo di questo bagno.

10. Led interno

Se lo specchio è leggermente in rilievo, c'è la possibilità di utilizzare la luce retroilluminante. Il Led può essere posizionato dietro lo specchio in modo da creare un gioco di luci e d' ombre. Inoltre, due piccoli led, ad angolo retto sui due lati dello specchio, possono fungere da luce interna. Il gioco geometrico creerà l'illusione ottica dell'effetto cornice.

11. Led circolare

Il led va bene anche per specchi ovali, dato che può esere creato su misura in base al perimetro del vostro specchio, essendo inoltre pieghevole può ricoprire superfici curve. Inoltre questo specchio viene illuminato dal soffitto da un piccolo faretto centrale che illumina con una luce a cono solo la zona del lavabo.


12. Faretti neri

Se avete un bagno in stile vintage, in cui si alternano solo il bianco e il nero, potreste optare per due applique neri. I due piccoli lampadari mobili in metallo opaco illuminano lateralmente lo specchio a semiluna incorniciato in una staffa di legno scuro.


13.Applique candelabro

Per un fantastico bagno vintage con carta da parati tropicale, bianca e verde, in cui padroneggia lo specchio con cornice dorata, l'applique a forma di candelabro è il tocco di classe che completa lo stile estremamente ricercato. Si tratta di due applique laterali dorati con doppio lume a goccia, che riproduce esattamente un candelabro. La luce calda delle lampadine fa brillare i profili in ottone dei lavabi. Tutto l'insieme rende il bagno colorato,splendente e al tempo stesso raffinato ed elegante.

14. Lampadario in ceramica

Se invece nel vostro bagno vintage la fa da padrone il legno di faggio, potete inserire un applique sullo specchio che riprenda gli stessi materiali della stanza. L'applique conico, in ceramica e legno, diffonde un'ampia luce sullo specchio ovale e il lavabo in ceramica.

In questo caso lo stile incontra la funzionalità.

15. Applique e lampadario

Se siete fan del pendant allora per il vostro bagno dovete assolutamente comprare l'applique coordinato al lampadario a sospensione. Entrambi bianchi e dorati, così come la cornice dello specchio rotondo, mantengono una continuità nello stile della stanza.

16. Lampadina minimal

Per i minimalisti possono bastare due grandi lampadine trasparenti per illuminare lo specchio spoglio.

17. Lampadina pendente

Un'ultima idea per le lampadine: in sospensione. Giocando con i fili le due lampadine possono essere posizionate ad altezze diverse, creando così due cerchi di luce naturale bianca.

Need help with your home project?
Get in touch!

Discover home inspiration!