Rivestimenti e Pavimenti in Legno e Grès per Interni ed Esterni

Sabrina Tassini—homify Sabrina Tassini—homify
Ghenos Communication Modern Living Room
Loading admin actions …

La scelta dei rivestimenti e pavimenti per gli interni e gli esterni rappresenta senza dubbio una delle questioni più importanti nell'iter di decorazione della propria casa. I materiali da finitura si rivelano infatti determinanti per il risultato visivo complessivo del contesto domestico, ma anche per la funzionalità nell'utilizzo quotidiano di ciascun ambiente. Per raggiungere il giusto equilibrio tra estetica e praticità è dunque doveroso valutare attentamente quali tipologie di pavimenti e rivestimenti rispondano meglio alle proprie esigenze, optando per materiali performanti di ultima generazione senza tuttavia rinunciare ad un carattere iconico, fatto di colori, pattern e formati accattivanti. Vediamo dunque due differenti proposte materiche pensate per rivestire cucine, bagni e soggiorni moderni, in linea con gli standard prestazionali odierni e con un look decisamente eye-catching.

1. Un rivestimento per interior dalla forte personalità

Rivisitare la tradizione materica a favore di interpretazioni più eclettiche e di stampo design è senza dubbio un'ottima soluzione per il rivestimento di interni contemporanei che intendono differenziarsi. Una delle proposte più originali degli ultimi tempi, indicata per pavimenti e rivestimenti di tendenza, è proprio la collezione di parquet Perigal, con cui Listone Giordano e Paola Lenti scommettono sul colore, impiegandolo per tingere in maniera decisa e vivace uno dei materiali più classici e utilizzati di sempre negli spazi residenziali. Ispirandosi a un teorema matematico ottocentesco, questa sorprendente gamma di rivestimenti in legno colorato si caratterizza per le ampie pennellate in nuance fredde e vivide, dall'Acqua all'Ottanio, passando per Grafite e Olio, che tuttavia lasciano visibili le naturali venature del legno.

2. Formati asimmetrici per pavimenti e rivestimenti dinamici

Tra le peculiarità della collezione si conta senza dubbio la gamma di formati in cui è declinata. I moduli, dalle forme geometriche inusuali, sono sviluppati per interpretare la dimensione orizzontale del pavimento ma possono anche essere montati a parete, per comporre iconiche boiserie ed effetti senza soluzione di continuità. L'asimmetria di ciascun elemento, affiancato agli altri, potrà infatti dare vita a inedite e dinamiche composizioni a terra e a muro, valorizzando tutti i tipi di abitazione.

3. Un parquet neutro per case industrial, minimal e modern-classic

Nella sua variante più neutra, il parquet Perigal regala eleganza agli ambienti domestici rivestendo le superfici con un tocco decisamente originale. La sua peculiare conformazione sa infatti come conferire un look particolare anche laddove lo si scelga nella nuance più pacata. La linea di superfici in legno si adatta inoltre a numerosi stili d'arredo, dall'industrial-vintage al modern-classic passando per il minimalismo.

4. Rivestimenti ceramici ispirati al Mediterraneo

Anche le superfici ceramiche si lasciano sedurre dal colore per dar vita a pavimenti e rivestimenti murali per interni ed esterni vibranti, a metà tra tradizione e modernità. Ne è un esempio la nuova collezione di piastrelle in grès porcellanato Riflessi, presentata da Ceramiche Refin, che attinge alle iridescenze dei paesaggi naturali portandone lo splendore all'interno del contesto domestico. La linea nasce infatti da un progetto di ricerca ispirato alle aree Mediterranee, alle atmosfere e ai panorami costieri in cui i colori caldi del sole e della terra incontrano i toni freddi del mare e della vegetazione.

5. Un mix di formati e decori per rivestimenti mediterranei

La collezione si caratterizza per le pennellate che reinterpretano su grès i tratti di un’antica tecnica decorativa artigianale. A valorizzare l’effetto grafico delle superfici non sono solo i formati, con cui comporre molteplici rivestimenti per bagno e cucine, ma anche la finitura lucida che accentua i riflessi del materiale e consente di aumentare la sensazione di ampiezza visiva delle stanze di piccole dimensioni.

6. Ceramiche colorate per rivestire la cucina

Scegliere i giusti pavimenti e rivestimenti per la propria casa significa anche scegliere i colori più adatti per valorizzare e impreziosire la metratura. In proposito, la linea di Ceramiche Refin affianca alle nuance neutre Bianco e Grigio, tre tonalità accese, Blu, Arancio e Verde, ideali ad esempio per illuminare e rinvigorire una cucina dall'attitudine attuale e fresca. Per attribuire all'angolo cottura e all'area pranzo una marcia in più è peraltro possibile abbinare un rivestimento in tinta unita con un decoro speciale in tinta coordinata, per ottenere così un effetto armonioso ma per nulla banale.

Need help with your home project?
Get in touch!

Discover home inspiration!