Da film horror a loft incredibile

Request quote

Invalid number. Please check the country code, prefix and phone number
By clicking 'Send' I confirm I have read the Privacy Policy & agree that my foregoing information will be processed to answer my request.
Note: You can revoke your consent by emailing privacy@homify.com with effect for the future.

Da film horror a loft incredibile

Eugenio C.—homify Eugenio C.—homify
 Living room by Studio ARTIFEX,
Loading admin actions …

Prima di affrontare questo progetto dobbiamo ritornare indietro nel tempo. La fantastica trasformazione che andremo ad osservare nel dettaglio ha visto come oggetto dell’intervento un opificio costruito tra il 1941 e il 1942. La costruzione nel tempo non ha subito nessun intervento radicale. Dopo la guerra, l’opificio è stato in attività tra alti e bassi fino al 1993, anno della sua chiusura definitiva. La storia è dunque protagonista in questo lavoro realizzato dallo Studio Artifex e non solo, si fa addirittura portatrice di qualcosa di nuovo… andiamo a vedere cosa!

Prima della ristrutturazione

Entriamo finalmente dentro questa fabbrica. La nostra macchina del tempo ci porta allo stato prima dei lavori, un luogo abbandonato, quasi da film dell’orrore. Nonostante questo, possiamo già apprezzare i soffitti alti e le grandi vetrate che diventeranno fondamentali per il nuovo loft.

Un edificio abbandonato

L'esterno era ancora peggio: il grande fabbricato era in forte stato di abbandono e questo ha comportato uno sforzo ulteriore per i progettisti. Ma vediamo in che modo è stato trasformato…

Il nuovo progetto

I lavori hanno saputo restituire il fascino perduto a questo edificio. L’obiettivo di trasformare questo spazio produttivo in un ambiente ad uso abitativo ha prodotto in realtà un nuovo valore, riuscendo però al contempo a conservare l’anima di una costruzione che in un certo qual senso ha fatto e visto la storia di una comunità.

Gli interni

Ecco la vera sorpresa: gli interni sono spettacolari! Lo Studio Artifex è riuscito ha creare uno spazio equilibrato che ha visto mettere in pratica solo modifiche giuste, riuscendo a raccordare perfettamente il tutto con gli elementi del passato. Il loft in questo caso ha conservato parte delle strutture in legno che servivano per la precedente attività e con un tocco industrial ecco una splendida zona giorno.

La zona giorno

Il loft mantiene lo spazio unitario che di solito contraddistingue le abitazioni di questo tipo. Senza delimitazioni, la zona giorno diventa il cuore di tutto il progetto. Da notare la scelta di non intonacare parte alcune parti di pareti che sono rimaste con i mattoni a vista.

La cucina moderna

La cucina gioca un ruolo fondamentale in questo open space, anche se preferisce celarsi dietro una parete che lascia spazio libero ai lati. Sulla destra si è inserita una piccola area snack con tanto di lampade a sospensione a sottolinearne la presenza. Se siete in cerca di uno spazio con questo stile, date uno sguardo alle nostre idee moderne.

Le scale

Grazie ad una scala in metallo dal design minimalista si accede al secondo livello.

Nuove idee

I loft esprimono quasi sempre una scelta non tradizionale dell’abitare e questo viene mostrato molto bene da questo progetto. Ecco l’idea che i progettisti hanno avuto per la camera da letto… .

In camera

Come le quinte di un teatro, la camera da letto affaccia sul “palco” principale, cioè la zona giorno. Per sfruttare a pieno la luce delle vetrate, si è deciso di lasciare la camera “aperta”: al posto di una consueta parete è stato creato un guardaroba luminosissimo!

Per finire…

Con questa fotografia del bagno terminiamo il nostro Libro delle Idee. Se siete interessati a conoscere altri progetti simili, allora scoprite anche:

- 3 città con 3 idee da loft

 Houses by Casas inHAUS,

Need help with your home project?
Get in touch!

Discover home inspiration!